Primavera: proteggiamo gli occhi dalle allergie

Il 30% della popolazione mondiale, in particolare nei paesi occidentali, soffre di allergie.

In Italia si stima che ci siano circa 10 milioni di “allergici” pari quasi al 20% della popolazione. La primavera è il periodo dell’anno in cui la concentrazione aerea di pollini è più alta e perciò le allergie raggiungono il loro culmine. Questa situazione è da attribuire ad alcune cause come i cambiamenti del clima, che avrebbe determinato per alcune piante un periodo di maggior produzione di polline, l’aumento dell’inquinamento atmosferico ed un cambio di stile di vita.

La sintomatologia è decisamente fastidiosa e può interessare sia la zona perioculare, che la superficie oculare. Di norma si manifesta con prurito oculare, spesso associato a lacrimazione eccessiva e, talvolta, anche secchezza oculare. Quando lo stato allergico persiste, può coinvolgere anche gli annessi oculari con gonfiore ed irritazione delle palpebre, causando prurito ed arrossamento.

Gli occhi rossi se non adeguatamente tratti, possono causare il danneggiamento e la conseguente morte delle cellule epiteliali della cornea portando ad un circolo vizioso infiammatorio, che può diventare cronico.

Per aiutare a lenire l’infiammazione e l’arrossamento oculare è bene usare integratori lacrimali a base di acido ialuronico macromolecolare , estratto di echinacea purpurea ed aminoacidi.

  • L’acido ialuronico consente un ottima idratazione della superficie oculare, migliorando la sensazione di secchezza, che si associa a qualsiasi stato infiammatorio anche lieve.
  • L’estartto di echinacea purpurea riduce gli stati infiammatori, la sensazione di prurito e previene l’insorgenza di congiuntiviti.
  • Gli aminoacidi offrono un valido supporto di nutrimento alle strutture oculari facilitando i processi di riepitelizzazione.

Quindi in questo periodo particolare dell’anno è importante assicurare un igiene e una cura dedicata ai nostri occhi contro gli arrossamentinon patologici ed i fastidi da reazione allergica con l’utilizzo di prodotti dedicati ad una precisa e puntuale detenzione della zona perioculare e integratori lacrimale per “nutrire” e difendere gli strati superficiali dell’occhio.

Telefono: 0233603865
Fax: 34535835
via Piero della Francesca 51 - 20154 Milano