Sicurezza nella guida con una perfetta visione

Vieni a trovarci per approfittare di un opportunità personalizzata alle tue esigenze durante la guida.

E noto a tutti che i tempi di risposta durante la guida sono strettamente legati alla qualità della visione del conducente ed al suo livello di stanchezza. In molti casi non è sufficiente disporre della ” patente senza obbligo di lenti” per garantire una guida sicura, soprattutto in situazioni di luce critica. L’abbagliamento è un altro fattore  essenziale di sicurezza legato alla visione, ma indipendente dalla presenza di difetti visivi nel guidatore.

Soluzione visive per ogni situazione di guida:

  • GUIDA DIURNA

Per ridurre lo stress visivo in giornate di forte luminosità è opportuno adottare adeguati filtri o lenti colorate con assorbimento non superiore al 92% ( categoria Classe 4 ) o che per le loro caratteristiche non consentono di distinguere i colori della segnaletica stradale.

Per la protezione dalle radiazioni solari sono disponibili anche le lenti fotocromatiche (che scuriscono con l’aumentare della luminosità), in questo caso occorre considerare due fenomeni:

  1. nell’abitacolo delle autovetture le caratteristiche del vetro del parabrezza riducono sensibilmente la capacità di scurirsi delle lenti e quindi va scelto la tecnologia Transitions XTRActive (nei colori grigio, verde-grafite e marrone) che si attiva fino a una categoria 2, di luce solare.
  2. se le lenti sono scurite, entrando in galleria avremo seri problemi di luminosità iniziale, risolvibili alzando gli occhiali per coloro che non portano lenti correttive, ma irrisolvibili per soggetti con difetti visivi.

  • GUIDA NOTTURNA

Per la maggioranza dei soggetti la guida durante la notte rappresenta una situazione critica e di rilevante affaticamento dovuta a fattori strettamente fisiologici:

  1. perdita di acutezza visiva ( anche 2/10) per il fenomeno denominato “miopizzazione notturna”;
  2. diminuzione della percezione dei contrasti e dei colori;
  3. percezione critica delle distanze;
  4. aumento sensibile di fattori quali l’abbagliamento ed i riflessi derivanti.

E quindi opportuno prevenire il fenomeno adottando occhiali complementari appositamente studiati per ridurre i rischi derivanti da tali situazioni:

ESSIDRIVE:

Per i soggetti che presentano difetti visivi solo da lontano, abbiamo le lenti ESSIDRIVE che offrono una visione nitida e perfettamente contrastata, ottimizzata in ogni condizione di luce grazie alla gestione dei fattori responsabili delle variazioni del diametro pupillare, inoltre grazie alla tecnologia Wavefront Management System che permette di gestire le aberrazioni sulla lente.

VARILUX ROAD PILOT II

Per i soggetti che usano lenti Multifocali, questa lente garantisce una visione panoramica da lontano grazie a campi visivi ampi nonché facilità nel controllo degli specchietti laterali e del cruscotto grazie ad un campo visivo intermedio ottimizzato per una visione dinamica senza distorsioni.

Per entrambe le scelte di lenti è fondamentale minimizzare i riflessi sulle lenti, di giorno e di notte. Grazie a Crizal Drive i riflessi durante la guida notturna sono ridotti fino al 90% in relazione alle frequenze cui l’occhio è più sensibile.