Scegliere bene gli occhiali per i nostri figli.

Scegliere bene gli occhiali per i nostri figli.

Il ritorno a scuola è alle porte e ci sono molte cose a cui pensare. Il materiale scolastico da trovare, i vestiti diventano troppo piccoli, i pranzi da gestire, la routine da integrare, non sai dove girare la testa … Respira, tutto andrà bene. Un passo alla volta! Nel tuo elenco di cose da fare, sei ora al punto “Occhiali del più giovane”? Perfetto! Ecco i fattori da considerare quando si tratta di acquistare occhiali per il bambino.


Prima di arrivare al nocciolo della questione, lo sapevi che l’80% dell’apprendimento di un bambino passa attraverso ciò che vede? All’inizio dell’anno scolastico, è quindi essenziale offrire loro occhiali adatti alla loro vista e alla loro fisionomia. Prima di iniziare con la scelta della montatura, è opportuno comunque che tutti i bambini in età scolare vengano sottoposti a un controllo oculistico. Noi come ottici-optometristi ti guideremo nella ricerca della montatura più appropriata, soprattutto se tuo figlio non ha completato la sua crescita. Ecco due semplici cose da controllare: gli occhi devono essere centrati all’interno della montatura e non deve esserci spazio tra il naso e il frontale. Tra una montatura di plastica o di metallo, è una questione di preferenza. Assicurati di fare una scelta saggia di montatura che sembrino grandiose e che limitino l’aspetto dello spessore della lente alla prescrizione del tuo bambino. Una prescrizione più elevata potrebbe portare a lenti più spessi. Una volta terminato la scelta di alcuni modelli, lasciate che sia il “teenager” a scegliere la “sua”montatura dai modelli selezionati. Un bambino che ama i suoi occhiali li indosserà più facilmente e non dovrai convincerlo ogni mattina. Un trucco: rendere l’uso degli occhiali “cool” trovando libri e film in cui il protagonista li porta. Il tuo bambino si identificherà rapidamente con lui e indosserà gli occhiali più facilmente. Per i bambini piccoli, è possibile aggiungere accessori in silicone alla fine delle aste per aiutare gli occhiali a rimanere in posizione corretta ( privilegiare montature in celluloide o iniettati per una calzata più anatomica e stabile sul viso).

Che mi dici delle lenti? Si consiglia di utilizzare lenti in policarbonato antiurto e le più resistenti al graffio. È importante optare per un vetro che protegge gli occhi dagli effetti nocivi della luce blu emessa dai dispositivi digitali (smartphone, tablet, computer e televisione). Gli occhi dei bambini sono più sensibili perché il loro cristallino lascia passare sei volte più raggi nocivi di un adulto. Inoltre, i bambini sono più esposti al sole e ai raggi UV perché trascorrono una media di 3 volte più tempo all’aperto rispetto agli adulti. Ricorda di aggiungere il trattamento Crizal che proteggerà gli occhi del tuo bambino dai raggi UV, dai graffi e dallo sporco per una facile pulizia!

Per fare felice Lui e la vostra famiglia, il nostro centro ottico vi consiglia la nostra promozione attiva fino al 17 Novembre 2018.