La nuova generazione di lenti monofocali

EYEZEN START: La lente monofocale “evoluta” per tutti i portatori

Per tutti i portatori fino ai 39 anni che avvertono lievi sintomi di affaticamento visivo causati dalla sollecitazione dello stile di vita digitale e desidera rilassare gli occhi. Una lente, EYEZEN START, che permette agli occhi di non sforzarsi per vedere nitidamente gli oggetti ad ogni distanza.

Vediamo le differenze tra una lente Monofocale Standard e una lente EYEZEN START:
  • Monofocale standard: Per la realizzazione delle lenti monolocali standard, il calcolo per la compensazione del difetto visivo considera solo la prescrizione per lontano. Nella costruzione si considera il centro ottico della lente, in direzione primaria di sguardo. In base a questi parametri quando il portatore osserva a distanza ravvicinata utilizzando la parte bassa della lente, la sua prescrizione non sarà più corrispondente. Si inducono delle aberrazioni ottiche nella visione da vicino che possono alterare la visione richiedendo un maggiore sforzo visivo e conseguente affaticamento.
  • Monofocale EYEZEN START: La conoscenza approfondita degli effetti dell’uso dei dispositivi digitali sui portatori ha reso possibile identificare nuove necessità visive ad esso correlate come l’uso della visione da vicino. Questo ha portato alla costruzione di una lente ottimizzata nelle zone di visione prossimale e lontano, grazie a una distribuzione del potere di prescrizione su tutta la lente in base alla posizione dell’oggetto e alla direzione dello sguardo.
EYEZEN START, una lente “intelligente.

I portatori di lente EYEZEN START, hanno come vantaggio un migliore comfort visivo, un migliore contrasto e una minore intensità del bagliore.

  • Visione nitida e rilassata, gli occhi non devono sforzarsi per vedere nitidamente gli oggetti ad ogni distanza.
  • Acuità visiva ottimizzata per ogni direzione di sguardo rispetto ad una lente monolocale standard. Lo stesso vantaggio di coloro usano le lenti a contatto.
  • Comfort visivo in tutte le attività quotidiane guidare, guardare la TV, camminare, usare lo smartphone, tablet o computer.
Ideale per la vita di tutti giorni, all’università, in ufficio, facendo sport…senza compromessi.